Shorts YouTube: Come sfruttarli nel modo giusto!

shorts youtube immobili digitali

Indice degli argomenti

Gli Shorts di YouTube sono più popolari che mai e ora puoi utilizzarli per far crescere il tuo canale in molti modi.

Gli Shorts stanno aprendo nuove porte alla scoperta dei contenuti e stimolano il coinvolgimento degli spettatori in modi che stanno rimodellando YouTube.

E poiché questi video verticali continuano a essere portati in primo piano, i creator hanno un’opportunità unica di cavalcare l’onda e far crescere i propri canali.

Si ottengono più visualizzazioni con Short, ma la parte difficile è mantenere il trend nel tempo.

E con molti aggiornamenti possibili nel corso degli anni, potresti dover pensare in modo diverso a come creare Short.

Non dimenticare:

  • Gli Shorts vengono visualizzati nei risultati di ricerca, quindi dovresti assolutamente crearli;
  • Se ti concentri sulla creazione di Shorts unici che diventino magari virali, alla fine gli iscritti ti troveranno.
  • Ogni Short necessita di un commento appuntato che consigli altri Short;
  • Sfrutta la musica negli Shorts e stai sempre attento alle tendenze.

Ora che hai una certa conoscenza di base, ecco quattro suggerimenti per far crescere il tuo canale con YouTube Shorts.

Gli Shorts di YouTube stanno diventando sempre più rilevabili, non esitare a pubblicarli!

Farsi scoprire con YouTube Shorts è una buona strategia in questo momento, soprattutto perché gli Short stanno ottenendo sempre più visualizzazioni.

Ciò significa che dovresti assolutamente iniziare a pubblicarli per far crescere il tuo canale!

In che modo gli spettatori “cercano” gli Shorts di YouTube

Gli spettatori possono trovare i tuoi Short tramite la ricerca su YouTube proprio come i tradizionali video.

Vuoi imparare come?

Segui questi passi:

  • Apri YouTube sul desktop o sull’app per dispositivi mobili.
  • Accanto all’icona del tuo profilo, fai clic sulla lente di ingrandimento nell’angolo in alto a destra dello schermo.
  • Digita le parole chiave desiderate nella barra di ricerca e tocca il risultato appropriato quando viene visualizzato.
  • Scorri verso il basso oltre i primi risultati (i normali video orizzontali) fino a visualizzare lo scaffale Shorts. Qui troverai gli Short relativi al tuo termine di ricerca.

Quindi, semplicemente pubblicando Short, hai un altro modo per consentire agli spettatori di trovare il tuo canale.

Se sei sull’app per dispositivi mobili, puoi anche semplicemente fare clic sull’icona Shorts in basso e guardare un flusso infinito di Short!

Che dire delle ricerche su Google?

Se sei un creator di lunga durata conosci la difficoltà di cercare di risaltare con un termine di ricerca, specialmente uno popolare.

È una strategia popolare, ma i video di lunga durata ne sono quasi saturi.

Con l’ascesa degli Shorts, puoi trovare nuovi modi per dominare un termine di ricerca.

Questo perché sebbene i video di lunga durata vengano visualizzati nelle pagine di ricerca di Google, ci sono pochi o nessun Short.

Questo può essere molto vantaggioso.

shorts youtube

Accetta che le visualizzazioni, non gli iscritti, siano il vantaggio immediato della creazione di Shorts

Se hai faticato a ottenere iscritti dagli Shorts, ciò potrebbe intensificarsi in futuro.

YouTube ha apportato alcune modifiche al layout del player Shorts e il pulsante Iscriviti è meno visibile rispetto al passato.

Nel vecchio layout, il pulsante di iscrizione era rosso e più in alto sul player.

Ora il pulsante è grigio e molto vicino alla parte inferiore dello schermo.

Sembra che YouTube voglia togliere l’enfasi agli iscritti, almeno per gli Short.

Quello che sappiamo, comunque, è che le visualizzazioni, non gli iscritti, sono sempre state la più grande ricompensa per la pubblicazione di Shorts.

Alcuni creator ottengono milioni di iscritti, ma di solito è perché pubblicano contenuti unici difficili da duplicare.

Per ora, crea i migliori Shorts che puoi realizzare.

Rendili così interessanti che le persone cerchino il pulsante per iscriversi al tuo canale, anche se è più difficile da vedere.

Usa i commenti in evidenza per indirizzare gli spettatori da uno Short ad altri tuoi contenuti

Gli Shorts sono simili ai video di TikTok; gli spettatori li guardano rapidamente, passano al video successivo e ripetono il processo mentre scorrono i contenuti.

È difficile convincere le persone a rallentare, ma quando lo fanno, dovresti dare loro qualcosa da guardare.

La sezione dei commenti è un buon posto per farlo.

Poiché è più difficile ottenere iscritti con Short, assicurati che ogni video abbia un commento in primo piano.

Puoi evidenziare contenuti aggiuntivi (una playlist, uno Short che funge da seconda parte, qualunque cosa tu voglia) e incoraggiare le persone a esplorare il tuo canale.

Se alle persone piace quello che vedono, possono premere su “iscriviti”.

Il commento in primo piano è lo strumento migliore perché gli Short non hanno schede informative o schermate finali per suggerire contenuti.

Addirittura anche la descrizione del video è “nascosta”.

Fai qualche ricerca per realizzare Shorts unici

La musica aiuta i video a diventare virali.

Questo è ciò che sta accadendo su TikTok oppure su Instagram.

Ora YouTube vuole creare lo stesso appeal sulla sua app mobile.

Per non parlare del fatto che YouTube è una delle più grandi piattaforme per gli ascoltatori di musica ed è preferita da molti.

Se puoi aggiungere musica con un volume di ricerca elevato o qualcosa che è di tendenza online, il tuo Short potrebbe essere consigliato quando le persone cercano la canzone!

Con un numero sempre maggiore di creator che utilizzano la musica, è facile scoprire quali brani compaiono in determinati video.

Quindi puoi aggiungere qualcosa di unico a una tendenza dopo aver visto ciò che gli altri hanno pubblicato, sperando che faccia risaltare i tuoi contenuti.

Puoi anche vedere quali Shorts utilizzano un determinato brano.

È qui che la tua ricerca decollerà davvero quando scoprirai come viene utilizzata la canzone, se c’è una sfida ad essa associata e altro ancora.

Nella parte superiore della pagina, puoi anche vedere il video originale di YouTube per la canzone.

In questo articolo ti spieghiamo anche come trasformare i tuoi video classici in Shorts, ma come ben sai, grazie al corso di Immobili Digitali YouTube non avrà più segreti per te, e puoi trasformarlo nella tua macchina di monetizzazione automatica.

Ti aspettiamo nel prossimo articolo!

STAFF IMMOBILI DIGITALI

Come possono essere sfruttati gl Shorts su YouTube?

Gli Shorts su YouTube sono un formato di video verticale e breve, simile a TikTok, che consente agli utenti di creare e condividere contenuti video di durata massima di 60 secondi. Questo formato è stato introdotto da YouTube per competere con altre piattaforme di social media come TikTok e Instagram Reels.
Gli Shorts possono essere uno strumento utile per la promozione del proprio canale YouTube o per aumentare la propria visibilità sulla piattaforma.

In che modo usare gli Shorts su YouTube?

Ecco alcune idee su come gli Shorts possono essere sfruttati:
Promozione del canale: Utilizza gli Shorts per promuovere il tuo canale YouTube e attirare nuovi spettatori. Puoi creare un breve video che presenti il tuo canale, i contenuti che offri e come iscriversi.
Creazione di contenuti virali: Gli Shorts sono un formato ideale per creare contenuti virali che possono attirare l’attenzione di un pubblico più ampio. Crea video divertenti, interessanti o educativi che possono essere condivisi facilmente sui social media.
Collab con altri creatori: Collabora con altri creatori di contenuti di YouTube per creare Shorts divertenti o interessanti insieme. Questo può aiutare a far crescere il tuo pubblico e aumentare la tua visibilità sulla piattaforma.
Creazione di teaser: Utilizza gli Shorts per creare teaser dei tuoi video più lunghi. Crea un breve video che presenti il tuo nuovo video e inviti gli spettatori a guardarlo sul tuo canale.
Sfrutta le tendenze: Segui le tendenze su YouTube e crea Shorts che si adattano a esse. Questo può aiutare a far crescere il tuo pubblico e aumentare la tua visibilità sulla piattaforma.
Utilizza gli hashtag: Utilizza gli hashtag pertinenti nei tuoi Shorts. Questo aiuterà gli utenti a trovare i tuoi video quando cercano contenuti correlati.
In generale, gli Shorts possono essere un’ottima opportunità per aumentare la visibilità del tuo canale YouTube e creare contenuti virali che possono raggiungere un pubblico più ampio.

È importante utilizzare la musica negli Shorts su YouTube?

La musica può essere molto importante nei Shorts su YouTube, poiché può contribuire a rendere i tuoi video più coinvolgenti e interessanti per gli spettatori. Inoltre, la musica può aiutare a creare un’atmosfera, a sottolineare le emozioni e a migliorare l’impatto visivo del tuo video. YouTube offre una vasta libreria di brani musicali gratuiti che puoi utilizzare nei tuoi Shorts. In alternativa, puoi scegliere di utilizzare la tua musica originale o quella di altri artisti con il permesso di utilizzo.

Clicca per votare questo articolo!
[Totale: 0 Media: 0]

CONDIVIDI IL POST

Facebook
LinkedIn
Twitter
WhatsApp
Email
Picture of Immobili Digitali
Immobili Digitali

Immobili Digitali è il portale che ti permette di sfruttare la potenza di Youtube e creare infiniti Asset Digitali Automatizzati che ti portano visibilità e revenue costanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri Articoli