Reclami sul copyright: Qual è la differenza con gli avvertimenti?

reclami sul copyright immobili digitali

Indice degli argomenti

Conosci la differenza tra i reclami per violazione del copyright e gli avvertimenti sul copyright?

Nel mondo del diritto d’autore, la maggior parte delle controversie non è così semplice da capire e successivamente da risolvere.

Quando si tratta di gestione dei diritti digitali e delle tue responsabilità e obblighi in qualità di creator di YouTube, possono esserci diverse cose da tenere in considerazione.

In qualità di creator o utente su YouTube, ti sarai imbattuto nei termini “reclamo per violazione del copyright” e “avvertimento per violazione del copyright”.

Sono entrambi legati alla violazione del copyright, ma ci sono alcune differenze significative tra i due.

Oggi parleremo delle loro diversità, ma partiamo dalle basi.

Cos’è il diritto d’autore?

Il copyright è un diritto legale che garantisce ai creatori di opere originali diritti esclusivi di utilizzo e distribuzione delle loro creazioni.

Questo diritto si applica a vari tipi di opere creative, tra cui musica, video, immagini e opere letterarie.

In termini più semplici, significa che il creatore ha il diritto di controllare come il proprio lavoro viene utilizzato, distribuito e monetizzato.

Reclami sul copyright: Norme attuali sul copyright di YouTube

Non sorprende che YouTube sia seriamente intenzionato a proteggere il copyright.

La piattaforma ha solide linee guida che corrispondono alle politiche sul copyright e afferma molto chiaramente che:

“I creator dovrebbero caricare solo i video che hanno realizzato o che sono autorizzati a utilizzare.

Gli utenti non devono caricare video che non hanno realizzato o utilizzare contenuti in video di proprietà di qualcun altro senza le necessarie autorizzazioni”.

Quindi, con questo avvertimento in mente, diamo uno sguardo più dettagliato a reclami e avvertimenti.

Cosa significa reclamo per violazione del copyright su YouTube?

Un reclamo per violazione del copyright è una notifica inviata dal sistema Content ID di YouTube.

Si verifica quando una parte del video del proprietario di un canale corrisponde a un’altra opera protetta da copyright.

Quel creator può quindi decidere se presentare un reclamo, a seconda che il video rientri nel Fair Use , prima di ricevere un avviso di rimozione per violazione del copyright.

Ecco alcune cose da tenere a mente:

  • Un reclamo per violazione del copyright di YouTube non influirà negativamente sul tuo canale;
  • Il titolare dei diritti può rivendicare i proventi del tuo video se hai utilizzato i suoi contenuti;
  • Il detentore del copyright può inserire annunci sul tuo video per generare entrate;
  • Il detentore del copyright può limitare il tuo video in alcuni paesi o regioni;
  • Il detentore del copyright può anche scegliere di non intraprendere alcuna azione:
  • I reclami sul copyright fanno parte della legge sul copyright;
  • Si applicano solo ai video segnalati e non all’intero canale;
  • Un reclamo può essere dimostrato falso a seconda che tu possieda davvero il contenuto che viene rivendicato da qualcun altro.

In che modo YouTube emette reclami per violazione del copyright

Come regola generale, i reclami per violazione del copyright su YouTube vengono effettuati nei confronti di video clip, audio e altri contenuti che si qualificano come media di proprietà non disponibili per la pubblicazione.

Le rivendicazioni vengono rilasciate ai creator se non possiedono i contenuti multimediali protetti da copyright.

I titolari dei diritti hanno il pieno controllo della loro norma di Content ID.

Alcuni creator ed editori multimediali scelgono sempre di interrompere il caricamento di determinati contenuti su YouTube, come clip TV o video musicali.

Altri consentono che i loro contenuti rimangano pubblicati sul canale dell’autore del caricamento, ma solo se parte o tutti gli introiti pubblicitari vengono restituiti ai titolari del copyright come compenso.

Sembra tutto un po’ confuso, quindi analizziamolo.

Reclami sul copyright: Come funziona ContentID su YouTube

Le rivendicazioni di ContentID sono accompagnate da una regola di limitazione della monetizzazione, del tracciamento o delle visualizzazioni.

Per quest’ultimo, il video può rimanere online solo in determinati paesi o regioni a discrezione del titolare dei diritti.

Il titolare:

  • Blocca la visualizzazione dell’intero video su YouTube;
  • Monetizza il video inserendo annunci su di esso: questo potrebbe venire con l’opzione di una potenziale quota di compartecipazione alle entrate con l’autore del caricamento;
  • Prende il 100% della quota di compartecipazione alle entrate dagli annunci;
  • Può comunque mantenere attivo il video, ma non genererà entrate da quel caricamento.

Nota: non tutti possono accedere alla funzione Content ID. YouTube ha criteri molto specifici per i titolari dei diritti che desiderano monitorare i loro contenuti.

reclami sul copyright YouTube

Cosa fare se c’è un reclamo per violazione del copyright sul tuo video

Per risolvere e rimuovere un reclamo per violazione del copyright, l’autore del caricamento dovrà contestarlo.

Una volta che il reclamo è stato formalmente contestato dall’autore del caricamento, il titolare dei diritti ha 30 giorni di tempo per rispondere a tale ricorso con la possibilità di:

  • Rilasciare il reclamo se trovano prove che l’autore del caricamento ha effettivamente il permesso di utilizzare il materiale (come spesso accade quando un creatore utilizza una traccia musicale concessa in licenza tramite una terza parte);
  • Rifiutare la controversia e sostenere la richiesta perché ritiene di avere ancora una causa forte e valida.

La ricezione di una richiesta di rimozione di un reclamo per violazione del copyright può portare a un avvertimento sul copyright nei confronti di un canale YouTube.

Anche se la proprietà del video viene contestata, può comunque guadagnare denaro, che verrà archiviato in un conto separato fino alla risoluzione del disaccordo.

Il titolare dei diritti ha 30 giorni di tempo per rispondere alla contestazione.

Si può scegliere di ritirare la loro rivendicazione, rimuovere il video o impostare una rimozione ritardata.

L’autore del caricamento ha quindi 7 giorni per ritirare il ricorso.

Che cos’è un avvertimento sul copyright di YouTube?

Un avvertimento sul copyright di YouTube, noto anche come avvertimento DMCA (Digital Millennium Copyright Act), è un avviso emesso da YouTube al proprietario di un canale per aver violato le norme sul copyright della piattaforma.

Si verifica quando un creator notifica a YouTube che i suoi contenuti sono stati utilizzati senza la sua autorizzazione.

Il titolare del copyright può richiedere la rimozione del video oppure può scegliere di monetizzarlo.

Per evitare questi inconvenienti, comunque è importante seguire gli insegnamenti di esperti del settore, come quelli che trovi all’interno del corso di Immobili Digitali.

In che modo YouTube emette avvertimenti sul copyright

Un avvertimento sul copyright viene emesso quando un titolare dei diritti richiede la rimozione legale di un video su YouTube perché l’autore del caricamento non era autorizzato a utilizzare immagini, audio o clip video.

Gli avvertimenti sul copyright sono manuali e vengono attivati ​​quando un titolare dei diritti presenta una richiesta di rimozione DMCA.

Il proprietario deve fornire a YouTube informazioni specifiche relative alla rimozione che includono:

  • Le informazioni di contatto del titolare dei diritti;
  • Una descrizione completa del materiale che il proprietario desidera proteggere.
  • Una dichiarazione giurata di convinzione in buona fede che il materiale (un videoclip, una gif, un’immagine, ecc.) è stato utilizzato senza espressa autorizzazione.

Dopo che il titolare dei diritti ha presentato una richiesta di rimozione DMCA, YouTube deve rimuovere il video in questione dal canale dell’autore del caricamento.

Quel creator riceve una notifica e può presentare una contronotifica o accettare la decisione di rimozione.

Reclami sul copyright: Le conseguenze di un avvertimento sul copyright

Se il video viene rimosso a seguito di una rivendicazione manuale, il canale del creator riceverà un avvertimento sul copyright.

Ah, e l’eliminazione del video non cancellerà l’avvertimento.

Il primo avvertimento può avere un impatto negativo sulle funzionalità del canale come il live streaming e la monetizzazione.

Tuttavia, i creator hanno l’opportunità di riscattarsi completando la Scuola di copyright di YouTube entro 90 giorni.

Se ricevi un secondo avvertimento prima della scadenza del primo, il tuo account non sarà in regola per altri 90 giorni.

Se ricevi un terzo avvertimento prima della scadenza dei primi due, il tuo account verrà chiuso e tutti i video caricati verranno rimossi.

Inoltre, potresti dover affrontare problemi legali ed essere tenuto a pagare spese legali e multe se perdi la causa.

Reclami contro avvertimenti

In sostanza, un reclamo per violazione del copyright è qualcuno che afferma che qualcun altro ha utilizzato il proprio contenuto, che si tratti di un videoclip, un’immagine o un brano audio.

Un avvertimento sul copyright è molto più grave per un creator di YouTube e il tuo canale può essere sospeso per ripetute violazioni del copyright.

Adesso hai le idee più chiare su questi aspetti legati al copyright?

E, ti consigliamo anche di leggere questo articolo, all’interno del quale ti daremo 3 consigli preziosissimi per migliorare il tuo canale YouTube.

Ti aspettiamo nel prossimo articolo!

STAFF IMMOBILI DIGITALI

Cos’è il diritto d’autore?

Il copyright è un diritto legale che garantisce ai creatori di opere originali diritti esclusivi di utilizzo e distribuzione delle loro creazioni. Questo diritto si applica a vari tipi di opere creative, tra cui musica, video, immagini e opere letterarie. n termini più semplici, significa che il creatore ha il diritto di controllare come il proprio lavoro viene utilizzato, distribuito e monetizzato.

Cosa significa reclamo per violazione del copyright su YouTube?

Un reclamo per violazione del copyright è una notifica inviata dal sistema Content ID di YouTube. Si verifica quando una parte del video del proprietario di un canale corrisponde a un’altra opera protetta da copyright. Quel creator può quindi decidere se presentare un reclamo, a seconda che il video rientri nel Fair Use , prima di ricevere un avviso di rimozione per violazione del copyright.

Qual è la differenza tra reclamo e avvertimento sul copyright?

In sostanza, un reclamo per violazione del copyright è qualcuno che afferma che qualcun altro ha utilizzato il proprio contenuto, che si tratti di un videoclip, un’immagine o un brano audio. Un avvertimento sul copyright è molto più grave per un creator di YouTube e il tuo canale può essere sospeso per ripetute violazioni del copyright.

Clicca per votare questo articolo!
[Totale: 0 Media: 0]

CONDIVIDI IL POST

Facebook
LinkedIn
Twitter
WhatsApp
Email
Picture of Immobili Digitali
Immobili Digitali

Immobili Digitali è il portale che ti permette di sfruttare la potenza di Youtube e creare infiniti Asset Digitali Automatizzati che ti portano visibilità e revenue costanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri Articoli