Programma partner YouTube 2023: Tutto ciò che devi sapere

programma partner youtube 2023 immobili digitali

Indice degli argomenti

Sei pronto per candidarti al Programma partner di YouTube nel 2023?

Segui la nostra guida dettagliata per scoprire come monetizzare il tuo canale.

Se sei un creator che vuole fare soldi online, l’adesione al Programma partner di YouTube (YPP) è uno dei modi migliori per farlo.

A livello di base, il programma consente ai creator di monetizzare i propri contenuti con la pubblicità e, a sua volta, ottenere un profitto solido quanto la loro etica del lavoro.

YouTube e i suoi creator fanno parte di un modello di compartecipazione alle entrate e questo aiuta entrambe le parti a rimanere in attività.

Ad esempio, quando un creator abilita gli annunci sui propri video di YouTube e gli spettatori guardano tali annunci, le entrate vengono suddivise tra YouTube e il creator.

Quest’ultimo riceve il 55% mentre YouTube prende il restante 45%.

Potrebbe sembrare una grossa fetta di denaro per YouTube, ma con il duro lavoro e la dedizione, la tua quota del 55% potrebbe essere di milioni di euro, come nel caso di creator come MrBeast e Dude Perfect.

Invece, il modello di monetizzazione per i creator di YouTube Shorts è diverso, con solo il 45% delle entrate totali che va ai creator e YouTube che prende il 55% in questo caso.

Pensi di essere pronto per unirti al YPP e iniziare a costruirti una carriera su YouTube?

Ecco una guida completa per avvicinarti al tuo obbiettivo.

Programma partner YouTube 2023: Requisiti minimi per candidarsi

Prima di poter fare domanda per YPP, devi raggiungere uno di questi obiettivi su YouTube:

Ottieni 1.000 abbonati e 4.000 ore di visualizzazione pubblica in un periodo di 12 mesi, oppure ottieni 1.000 iscritti e 10 milioni di visualizzazioni pubbliche di Short in un periodo di 90 giorni.

Se hai bisogno di aiuto per raggiungere questi traguardi, abbiamo alcune risorse per aiutarti:

Per raggiungere il numero di iscritti di cui hai bisogno, leggi il nostro articolo sul blog “Il modo più semplice per raggiungere 1000 iscritti“.

Descrive modi efficaci per soddisfare il tuo pubblico, comunicare il valore del tuo canale, potenziare l’ottimizzazione dei motori di ricerca dei tuoi contenuti e altro ancora.

Se stai lottando con il tempo di visualizzazione, leggi il nostro articolo “Perché è vantaggioso acquistare canali YouTube già monetizzati”.

Spiega in che modo un canale YouTube già monetizzato potrebbe essere la tua carta vincente.

E se YouTube Shorts è il tuo tipo di contenuto preferito da creare, dai un’occhiata a “Come creare shorts virali su YouTube“, un articolo che ti aiuterà a guadagnare milioni di visualizzazioni!

Come candidarsi al YPP

Quando sei pronto per candidarti al YPP, puoi completare la domanda in YouTube Studio.

Fai clic su “Guadagna” nel menu di navigazione a sinistra dello studio.

Questo ti porterà alla pagina dell’applicazione YPP, che richiede quattro passaggi:

  • Rivedi e accetta i Termini di servizio di YPP;
  • Configura e collega un account Google AdSense al tuo canale (è così che verrai pagato);
  • Attiva la verifica in due passaggi sul tuo canale;
  • Attendi che YouTube esamini il tuo canale e ti informi della sua decisione.
programma partner youtube 2023

Quanto tempo ci vuole per essere accettato nel Programma partner di YouTube?

Dopo aver fatto domanda per YPP, ti starai chiedendo quanto tempo impiegherà YouTube per esaminare la tua domanda.

Il tempo di risposta ufficiale dalla pagina di supporto della piattaforma è di circa un mese.

Tuttavia, capita che molti creator siano stati accettati, quindi tieni sempre d’occhio la tua email.

In base alla nostra esperienza, comunque, capita che alcuni canali vengano esaminati in tempi brevissimi.

Certo, la nostra esperienza è stata probabilmente dovuta al fatto che gestiamo molti canali.

Ma, comunque, se non entri nel programma al primo tentativo, non arrenderti.

Puoi sempre presentare nuovamente domanda entro 30 giorni dopo aver risolto eventuali problemi sul tuo canale.

In che modo il Programma partner di YouTube avvantaggia i creator?

L’YPP è ottimo per aumentare le tue entrate, ma non è l’unico vantaggio dell’adesione.

Il programma offre inoltre ai creator l’accesso a uno strumento di corrispondenza del copyright e ai team di supporto dei creatori della piattaforma.

Lo strumento per il copyright ti aiuta a trovare e segnalare i contenuti video rubati, mentre i team di assistenza ai creator ti aiutano a ottenere più valore da YouTube.

Ma ovviamente, i creator sono in genere più entusiasti delle funzionalità di monetizzazione extra di YPP.

Questi strumenti per fare soldi vanno oltre le entrate pubblicitarie, quindi devono essere sfruttati.

Se eseguiti nel modo giusto, aiutano i creator a raggiungere il reddito desiderato e a costruirsi una carriera sostenibile su YouTube.

Se vieni accettato nell’YPP, il tuo livello di accesso a questi strumenti dipende dal numero di iscritti e da altri fattori importanti.

Funzioni extra di monetizzazione YouTube

Di seguito troverai un elenco delle funzioni extra di monetizzazione di YouTube.

Superchat e sticker: Donazioni in denaro da parte degli spettatori che vengono inviate ai creator solo durante i live streaming.
YouTube Super Thanks: “Ringraziamenti” monetari di $ 2, $ 5, $ 10 o $ 50 che gli spettatori inviano per supportare singoli video.
Abbonamenti al canale : Abbonamenti multilivello a pagamento in cui i creator offrono contenuti esclusivi agli spettatori.
Entrate di YouTube Premium : YouTube Premium è un servizio di abbonamento mensile che offre numerosi vantaggi agli spettatori fedeli. Quando un abbonato Premium guarda i tuoi contenuti, riceverai parte della sua quota di abbonamento.
Scaffali di merchandising: Un carosello di creator di merchandising di marca può essere visualizzato sotto i video.

L’applicazione all’YPP non richiede molto tempo.

Ma anche se ti imbatti in un intoppo o rimani bloccato da qualche parte nell’applicazione, sarai felice di aver avviato il processo.

Entrare nell’YPP è il primo passo per fare soldi su YouTube, quindi continua a creare contenuti di valore!

E se non vuoi sbagliare proprio nulla durante questo processo, il consiglio è quello di approfittare del corso di Immobili Digitali.

Per questa guida al programma partner di YouTube nel 2023 è tutto!

Al prossimo articolo!

Staff Immobili Digitali

Quali sono i requisiti per entrare nel programma partner di YouTube nel 2023?

Prima di poter fare domanda per YPP, devi raggiungere uno di questi obiettivi su YouTube:
Ottieni 1.000 abbonati e 4.000 ore di visualizzazione pubblica in un periodo di 12 mesi, oppure ottieni 1.000 iscritti e 10 milioni di visualizzazioni pubbliche di Short in un periodo di 90 giorni.

Come fare ad aderire al programma partner di YouTube?

Quando sei pronto per candidarti al YPP, puoi completare la domanda in YouTube Studio.
Fai clic su “Guadagna” nel menu di navigazione a sinistra dello studio.
Questo ti porterà alla pagina dell’applicazione YPP, che richiede quattro passaggi: Rivedi e accetta i Termini di servizio di YPP;
Configura e collega un account Google AdSense al tuo canale (è così che verrai pagato); Attiva la verifica in due passaggi sul tuo canale; Attendi che YouTube esamini il tuo canale e ti informi della sua decisione.

Quanto tempo ci vuole per essere accettati nel programma partner di YouTube?

Dopo aver fatto domanda per YPP, ti starai chiedendo quanto tempo impiegherà YouTube per esaminare la tua domanda. Il tempo di risposta ufficiale dalla pagina di supporto della piattaforma è di circa un mese. Tuttavia, capita che molti creator siano stati accettati, quindi tieni sempre d’occhio la tua email. In base alla nostra esperienza, comunque, capita che alcuni canali vengano esaminati in tempi brevissimi.

Clicca per votare questo articolo!
[Totale: 0 Media: 0]

CONDIVIDI IL POST

Facebook
LinkedIn
Twitter
WhatsApp
Email
Picture of Immobili Digitali
Immobili Digitali

Immobili Digitali è il portale che ti permette di sfruttare la potenza di Youtube e creare infiniti Asset Digitali Automatizzati che ti portano visibilità e revenue costanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri Articoli