Errori da non fare su YouTube: La nostra lista

errori da non fare su youtube immobili digitali

Indice degli argomenti

Quali sono gli errori da non fare su YouTube?

Hai bisogno di aiuto per far crescere il tuo piccolo canale YouTube?

O il tuo canale non performa più come prima?

Ecco alcuni consigli per rimetterti in carreggiata evitando gli errori più comuni di YouTube.

In qualità di creator, imparerai presto che YouTube non è facile.

A questo punto probabilmente stai affrontando la sfida più grande, ovvero lottare per ottenere visualizzazioni quando nessuno sa chi sei.

Ma non preoccuparti: Puoi sconfiggere le probabilità con un piccolo consiglio e duro lavoro.

Il primo passo è comprendere gli errori più comuni di YouTube.

Con queste informazioni, puoi correggere errori costosi e concentrarti sulla crescita del tuo canale.

Continua a leggere per vedere cosa sta bloccando i tuoi progressi.

Credere che YouTube ti debba visualizzazioni e iscritti

Non sarebbe fantastico se YouTube premiasse equamente ogni canale?

In tal caso, potresti rilassarti raccogliendo centinaia di visualizzazioni e iscritti, anche se i tuoi video non coinvolgono nessuno.

Dovresti semplicemente premere Pubblica e aspettare che accadano cose buone.

Non è così che funziona YouTube, ovviamente.

Ma molti creator vorrebbero che potesse funzionare in questo modo.

Quindi, il primo errore è credere che YouTube ti debba qualche forma di successo.

Anche se ricercare, scrivere sceneggiature, girare video e montare una serie di clip insieme richiede molto tempo, questo è il prezzo da pagare per diventare uno YouTuber di successo.

Tutta questa esperienza ti aiuta a creare contenuti migliori!

Errori da non fare su YouTube: Ignorare il potere delle prime impressioni

Dicono che la prima impressione è tutto, e questo vale anche per i video di YouTube.

Dopotutto, gli spettatori non fanno clic sul primo video che vedono, guardano molti titoli e miniature prima di trovare qualcosa di interessante da guardare.

E c’è molta concorrenza!

Immagina che ogni spettatore stia attraversando lo stesso processo su YouTube.

Come modificheresti le tue miniature per aiutarli a notare prima i tuoi contenuti?

Utilizza testo minimo, chiaro e leggibile.

Usa colori vivaci.

Il primo piano dovrebbe essere più luminoso dello sfondo in modo che tutto risalti molto meglio.

La miniatura dovrebbe riguardare il contenuto che hai realizzato e le persone che lo vedono.

Potresti avere un canale piccolo adesso, ma puoi farlo crescere “decorando” i tuoi video e attirando più spettatori.

errori da non fare su youtube

Non migliorare i primi 30 secondi di un video

Dopo i primi 30 secondi, molte persone abbandonano il video che stanno guardando per cercarne uno nuovo.

Ma niente panico!

Questa è un’abitudine comune e ben nota su YouTube.

Basta guardare il grafico di fidelizzazione per la maggior parte dei video di YouTube.

Noterai che la linea di spettatori diminuisce bruscamente dopo 30 secondi e continua a diminuire.

Non puoi fermarlo al 100%, ma puoi rallentarlo arrivando al punto più velocemente.

Pensala in questo modo: Hai già venduto agli spettatori il valore dei tuoi contenuti con un titolo e una miniatura accattivanti, ora tutto ciò che devi fare è fornire quel valore .

Dare alle persone ciò che desiderano il prima possibile comporta in genere un tempo di visualizzazione più lungo.

Ciò invia un segnale positivo all’algoritmo di YouTube, il che significa che il sistema potrebbe consigliare i tuoi contenuti a più persone.

Alla fine, questo ti dà la possibilità di ottenere più visualizzazioni su YouTube!

Errori da non fare su YouTube: Sottolineare le metriche sbagliate

Fin dall’inizio, i creator vengono formati a concentrarsi su metriche specifiche se desiderano partecipare al Programma partner di YouTube, come ad esempio:

  • 1.000 iscritti;
  • 4.000 ore di tempo di visualizzazione;
  • 10 milioni di visualizzazioni di YouTube Shorts.

Ma questi numeri richiedono tempo per essere raggiunti, ed è qui che i creator più piccoli si perdono d’animo.

Quindi, prova a guardare questi parametri sotto una nuova luce.

Considera un nuovo canale che ha caricato solo un paio di video.

Poiché YouTube non sa molto del canale o dei contenuti, i video probabilmente avranno poche impressioni sulla piattaforma, il che potrebbe comportare un minor numero di visualizzazioni.

Ma se il video ha un’elevata percentuale di clic, è in grado di generare abbastanza intrigo in primo luogo, e questo è un enorme vantaggio per un piccolo creator.

Quindi, a seconda di come lo guardi, le metriche possono informarti in modo diverso.

Assicurati che la durata media di visualizzazione e la fidelizzazione del pubblico aumentino costantemente con ogni caricamento.

Tieni gli occhi aperti per gli spettatori che ritornano e per i video che continuano a riportarli.

Seguire questi dati nel tempo ti fornirà aree utilizzabili su cui lavorare.

Come correggere questi piccoli errori di YouTuber

Se hai commesso qualche errore sul tuo canale, ricorda che non è mai troppo tardi per cambiare la situazione.

Abbraccia le lezioni, quindi traccia una nuova linea d’azione!

Ecco cinque cose che puoi fare adesso:

  • Invece di concentrarti su visualizzazioni e iscritti, concentrati sulla costruzione di una community. Trova il tuo pubblico target e soddisfa i loro interessi specifici;
  • Non dare priorità ai tag e alle descrizioni dei video prima di tutto il resto, dedica tempo, energia e risorse alla creazione di titoli e miniature che catturino l’attenzione;
  • Crea titoli e miniature che si completino a vicenda invece di copiarsi a vicenda. Ad esempio, non trasformare il titolo del video in testo in miniatura, scegli parole uniche che aggiungano contesto al video;
  • Accorcia le tue introduzioni per includere un breve riassunto e l’argomento principale del tuo video;
  • Evita di utilizzare grafiche introduttive fantasiose che non si riferiscono al video.

Per riassumere tutto in una sola parola, il fattore differenziante di cui il tuo canale ha bisogno è la personalizzazione.

Forse il contenuto che desideri caricare è già stato realizzato da creator più grandi, ma va bene.

Sfrutta la tua creatività e trova un modo per distinguerti o aggiungere qualcosa di nuovo alla conversazione.

in questo articolo ti parliamo anche di 3 errori che non devi fare assolutamente su YouTube.

E non dimenticare di seguirci sul nostro canale YouTube!

Ti aspettiamo nel prossimo articolo.

Immobili Digitali

Quali sono gli errori più comuni da evitare su YouTube?

Gli errori più comuni includono:
Credere che YouTube debba automaticamente portarti visualizzazioni e iscritti.
Ignorare l’importanza delle prime impressioni nei titoli e nelle miniature dei video.
Non migliorare i primi 30 secondi di un video per catturare l’attenzione degli spettatori.
Concentrarsi su metriche sbagliate anziché sull’engagement e sulla qualità del contenuto.

Come posso migliorare le prime impressioni dei miei video su YouTube?

Per migliorare le prime impressioni:
Utilizza titoli e miniature accattivanti e coerenti.
Assicurati che il contenuto dei tuoi video corrisponda alla promessa fatta nei titoli e nelle miniature.
Renditi riconoscibile e distinguibile dagli altri canali.

Come posso creare contenuti che si distinguano dagli altri su YouTube?

Per distinguere il tuo contenuto:
Sii creativo e originale.
Trova un modo unico per trattare gli argomenti e per presentare il tuo punto di vista.
Ascolta il feedback dei tuoi spettatori e adatta il tuo contenuto di conseguenza.
Sii costante nella qualità e nell’approccio al contenuto che offri.

Clicca per votare questo articolo!
[Totale: 0 Media: 0]

CONDIVIDI IL POST

Facebook
LinkedIn
Twitter
WhatsApp
Email
Immobili Digitali
Immobili Digitali

Immobili Digitali è il portale che ti permette di sfruttare la potenza di Youtube e creare infiniti Asset Digitali Automatizzati che ti portano visibilità e revenue costanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri Articoli