Come creare un video virale su YouTube

come creare un video virale su youtube immobili digitali

Indice degli argomenti

Diventare virali su YouTube non è solo una questione di fortuna, è un’abilità da imparare ed in questo articolo ti spiegheremo come creare un video virale su YouTube.

Scopri come massimizzare le possibilità di diventare virali con i tuoi contenuti!

Contrariamente alla credenza popolare, diventare virali è un’abilità che può essere appresa.

Ora sappiamo cosa stai pensando: Questo non si applica ai piccoli canali YouTube, specialmente quelli che non hanno milioni di abbonati.

E se ti dicessimo che può funzionare allo stesso modo?

E se ti dicessimo che i video virali di YouTube non sono poi così difficili da creare?

Cos’è un video virale?

I video virali guadagnano popolarità attraverso la condivisione su Internet, in genere su piattaforme di social media come Facebook, Instagram, YouTube e X.

I video raggiungono il loro picco virale più velocemente se condivisi entro le prime 48 ore.

I video sono considerati “virali” quando raggiungono 2 milioni di visualizzazioni (o più) in pochi giorni.

Cosa fa sì che un video diventi virale?

I “super-sharing” un piccolo gruppo di persone che condividono video nelle prime 48 ore dall’uscita, danno il via al processo virale.

Ma perché lo fanno?

  • Vedere cosa ne pensano amici e parenti;
  • Legame su interessi condivisi;
  • Avviare conversazioni offline;
  • Avvio di conversazioni online;
  • Condividere informazioni utili con gli amici;
  • Essere il primo a condividere qualcosa di interessante;
  • Dimostrare la conoscenza di una materia;
  • Fare del bene sociale;
  • Coinvolgersi con le tendenze;
  • Espressione di se.

Che aspetto ha un video virale

I video virali evocano forti emozioni che spingono gli spettatori a condividerli all’interno delle proprie reti.

Questi video hanno il potenziale per raggiungere un vasto pubblico entro poche ore o addirittura minuti dalla pubblicazione!

Ma i contenuti virali non hanno bisogno di avere un “look” specifico per attirare visualizzazioni.

La cosa importante da notare spesso è l’enorme differenza tra visualizzazioni e iscritti relativi al video.

Questa disparità significa che il pubblico ha scelto di guardare il video per il suo contenuto e non solo per la persona dietro di esso.

Come rendere virale un video di YouTube

Creare un video virale richiede più della semplice fortuna.

È più come cucinare.

Alcuni ingredienti sono belli da avere, ma puoi imitare un piatto solo quando hai gli ingredienti principali.

E, per quanto riguarda un video, sono:

  • Argomento forte. Scegli un argomento che sia in sintonia con il tuo pubblico di destinazione;
  • Titolo e miniatura efficaci. Rendili sufficientemente accattivanti da poter essere cliccati;
  • Gancio coinvolgente. I primi 8-10 secondi dovrebbero attirare l’attenzione dello spettatore;
  • Trama interessante. Mantieni gli spettatori coinvolti durante il video;
  • Valore emotivo. Lo spettatore esce dal video sentendosi trasformato.

Strategie per rendere virali i tuoi video

Creare video accattivanti e condivisibili

Il primo passo per creare un video virale è assicurarsi che sia avvincente e condivisibile.

È più probabile che le persone condividano contenuti che evocano forti emozioni, ecc. come risate, stupore o sorpresa.

Quindi, cerca di essere divertente, informativo o stimolante, mantenendo il video breve e conciso per mantenere l’attenzione degli spettatori.

Ciò a cui di solito si riduce è raccontare una bella storia.

Fai ridere gli spettatori, rendili felici o tristi, ma in ogni caso, fagli provare qualcosa.

Puoi anche sorprenderli con colpi di scena e cliffhanger.

Sfruttare i social media

Le piattaforme di social media svolgono un ruolo cruciale nel rendere i video virali.

Con miliardi di utenti in tutto il mondo, piattaforme come Facebook, Instagram e Twitter offrono un vasto pubblico affinché i tuoi video possano essere visti e condivisi.

Per sfruttare in modo efficace le piattaforme di social media, prendi in considerazione i seguenti suggerimenti:

  • Scegli la piattaforma giusta. Diverse piattaforme di social media si rivolgono a diversi dati demografici e tipi di contenuti. Ricerca il tuo pubblico target e seleziona le piattaforme in linea con le loro preferenze;
  • Utilizza gli hashtag. Gli hashtag possono aiutarti ad aumentare la rilevabilità dei tuoi video sui social media. Cerca hashtag popolari relativi al tuo settore o argomento e includili nei tuoi post video;
  • Interagisci con il tuo pubblico. Rispondere a commenti, messaggi e menzioni sui social media dimostra che apprezzi il feedback del tuo pubblico e desideri che interagisca con i tuoi contenuti.
come creare un video virale su youtube

Ottimizza i video con la SEO

L’ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) è un aspetto chiave della viralità.

L’ottimizzazione dei tuoi video per i motori di ricerca può aumentarne la visibilità e aumentare le possibilità di diventare virali.

Se ti sei impegnato molto nei tuoi video, ma non vedono grandi numeri, potresti avere carenze in termini di SEO.

Per ottimizzare il SEO del tuo video, considera i seguenti suggerimenti:

  • Utilizza parole chiave pertinenti. Ricerca parole chiave correlate al tuo settore o argomento e includile nei titoli, nelle descrizioni e nei tag dei video;
  • Scrivi descrizioni dettagliate. Fornisci una descrizione completa del tuo video che includa parole chiave pertinenti, in modo che i motori di ricerca comprendano i tuoi contenuti;
  • Aggiungi didascalie e sottotitoli. Didascalie e sottotitoli rendono i tuoi video accessibili a un pubblico più ampio, compresi coloro che hanno problemi di udito o che guardano senza audio;
  • Crea una miniatura accattivante. Progetta una miniatura accattivante che rappresenti accuratamente il contenuto del tuo video (le miniature vengono visualizzate nelle pagine di ricerca).

Analizzare le prestazioni e applicare nuove informazioni

La strategia finale per rendere virali i tuoi video è analizzare le loro prestazioni e ripetere i contenuti che hanno funzionato.

Analizzando dati come visualizzazioni, tassi di coinvolgimento e condivisioni, impari cosa funziona e cosa no.

Per analizzare e iterare in modo efficace, considera i seguenti suggerimenti:

  • Utilizza l’analisi di YouTube. YouTube dispone di uno studio di dati che tiene traccia delle visualizzazioni, del tempo di visualizzazione, del tasso di coinvolgimento e dei dati demografici del pubblico;
  • Identifica le tendenze. Cerca modelli o tendenze nei tuoi video di successo osservando attentamente i dati sulle prestazioni;
  • Sperimenta e adatta. Adatta i tuoi contenuti in base a ciò che funziona bene ed elimina le strategie che non producono risultati.

Diventare virali è un’abilità

È importante capire che identificare la tua voce unica come creator porta alla viralità.

L’autenticità è l’anima di ciò che rende virale un video, è ciò che fa sì che le persone si relazionino ai tuoi contenuti e li condividano con altri.

Quindi, sii te stesso e lascia trasparire la tua personalità.

Creare un video virale potrebbe sembrare come trovare un ago in un pagliaio, ma non è un compito impossibile.

Quindi, fatti coraggio.

Il tuo momento virale potrebbe essere proprio dietro l’angolo e aspetta solo che tu lo cogli!

In questo articolo ti spieghiamo come migliorare la SEO dei tuoi video!

E seguici sul nostro canale YouTube per non rimanere mai indietro sul mondo di YouTube!

Ti aspettiamo nel prossimo articolo!

Immobili Digitali

Cos’è un video virale?

Un video virale è un contenuto che guadagna popolarità attraverso la condivisione su Internet, spesso su piattaforme social come Facebook, Instagram, YouTube e altre. Un video è considerato virale quando raggiunge almeno 2 milioni di visualizzazioni in pochi giorni.

Cosa fa sì che un video diventi virale?

I video diventano virali grazie al “super-sharing”, un processo in cui un piccolo gruppo di persone condivide il video entro le prime 48 ore dalla sua pubblicazione. Questo avviene per vari motivi, tra cui il desiderio di condividere emozioni, legame su interessi comuni, avviare conversazioni offline o online, dimostrare conoscenza di un argomento, e altro.

Quali sono le strategie per rendere virali i video su YouTube?

Le strategie includono la creazione di video accattivanti e condivisibili, lo sfruttamento dei social media per raggiungere un vasto pubblico, l’ottimizzazione dei video con la SEO per aumentare la visibilità, e l’analisi delle prestazioni per migliorare continuamente i contenuti.

Clicca per votare questo articolo!
[Totale: 0 Media: 0]

CONDIVIDI IL POST

Facebook
LinkedIn
Twitter
WhatsApp
Email
Immobili Digitali
Immobili Digitali

Immobili Digitali è il portale che ti permette di sfruttare la potenza di Youtube e creare infiniti Asset Digitali Automatizzati che ti portano visibilità e revenue costanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri Articoli